I primi 10:

  1. Desmond Jennings, Rays (3)
  2. Dustin Ackley, Mariners (15)
  3. Ryan Westmoreland, Red Sox (19)
  4. Aaron Hicks, Twins (21)
  5. Donavan Tate, Padres (33)
  6. Chris Heisey, Reds (46)
  7. Michael Trout, Angels (57)
  8. Brett Jackson, Cubs (67)
  9. Grant Desme, Athletics (73)
  10. Ben Revere, Twins (78)

Ecco un’altra posizione tradizionalmente forte. Molti di questi giocatori si sposteranno e si disperderanno negli angoli esterni. Ben 16 giocatori sono rientrati fra i primi 130 prospetti in assoluto. In cima ci sono potenziali stelle assolute. Desmond Jennings non dovrà spostarsi, mentre è possibile che Ackley venga provato in seconda base. Westmoreland a sua volta potrebbe essere dirottato a destra. Hicks e Tate sono mostri atletici con tempo e modo per sviluppare le proprie abilità su tools colossali. Sono giocatori ad alto rischio ma anche ad alto potenziale e la stagione di Hicks è stata meno disastrosa di quanto sembri ad un primo sguardo.

Dietro lo “star power” rimane elevato. Chris Heisey potrebbe essere spostato in un angolo perdendo valore, ma per me potrebbe rimanere al centro. Trout era uno dei miei preferiti all’ultimo draft e Brett Jackson è un altro giocatore estremamente atletico e promettente, ma non al livello di Hicks e Tate.

Grant Desme si è ritirato per fare il prete e servire la propria religione, a sorpresa. E’ stato l’unico giocatore con un 30+30 (HR+SB) nel 2009 nelle minors e per quanto avesse problemi di contatto, era anche un giocatore con atletismo e tools notevoli, ed era molto completo. Ha fatto una scelta di vita molto particolare e sorprendente per un 23enne con tanti soldi, fama e successo ad attenderlo, ma evidentemente la sua Fede lo ha chiamato. Ben Revere chiude la lista, ma nella top 10 (togliendo Desme) sarebbe rientrato anche Jared Mitchell, altro giocatore con ottimo atletismo ed un brutto swing dall’ultimo draft.

Come detto, c’erano 16 CF nella top 130. Nella lista ci sono anche Ryan Kalish, Slade Heathcott, Jordan Danks, Austin Jackson e Reymond Fuentes, mentre Che-Hsuan Lin è stato uno degli ultimissimi tagli. Molti di questi rimarranno top prospects anche una volta spostati negli angoli.