Non ci sono solo europei nelle minors americane, ma ci sono anche alcuni ragazzi che stanno provando l’avventura partendo direttamente dal college. E’ un’ottima esperienza formativa, anche da un punto di vista accademico. Ci sono 2 tipi di college: i junior college (a volte chiamati community college) ed i college normali (le università). I JC offrono corsi di due anni con annesso diploma di laurea. I giocatori sono eleggibili per il draft ogni anno. Nei college con corsi di studio quadriennali, i giocatori sono eleggibili per il draft solo dopo l’anno da junior (il terzo su 4), oppure dopo il compimento del 21° compleanno, e non prima.

In genere i JC forniscono anche un’istruzione inferiore, minore visibilità e minore qualità di baseball, ma ci sono delle eccezioni. Premesso tutto questo, chi sono i giocatori europei in America?

Sono in possesso di una lista sicuramente incompleta, quindi se siete a conoscenza di altri nomi, vi prego di fornirmeli. Come vedete, ci sono ben 5 italiani.

  • Federico Castagnini, Italia, Barton CC (Kansas)
  • Francesco Cozzolino, Italia, Volunteer State CC (Tennessee)
  • Matteo D’Angelo, Italia, Winthrop University (South Carolina)
  • Niccolò Loardi, Italia, Barton CC (Kansas)
  • Lorenzo Pieri, Italia, Brookdale JC (NY)
  • Mike Bazuin, Olanda, Cochise JC (Arizona)
  • Zair Koeiman, Olanda, Eastern Oklahoma State CC (Oklahoma)
  • Mark-Jan Moorman, Olanda, University of Utah (Utah)
  • Jim Ploeger, Olanda, Laney JC (California)
  • Oscar Carlstedt, Svezia, Cypress CC (California)
  • Robin Lausen, Svezia, San Joaquin Delta JC (California)
  • Michael Johnson, Regno Unito, Cal State Stanislaus (California)
  • Edvardas Matusevicius, Lituania, Monroe JC (NY)
  • Aritz Garcia, Spagna, University of San Francisco (California)
  • Andrés Gimeno, Spagna, Colby CC (Kansas)
  • Simon Kudernatsch, Repubblica Ceca, University of Hartford (Massachusetts)
  • Quentin Becquey, Francia, Champlain St. Lawrence (Canada)
  • Maxime Lefevre, Francia, Cochise JC (Arizona)

Questi sono i nomi di cui sono al corrente. Sono tutti eleggibili per il draft 2011, perché anche i giocatori che vanno a college quadriennali (ossia D’Angelo, Moorman, Johnson, Garcia, Kudernatsch e Becquey) hanno compiuto 21 anni e/o sono almeno junior al college. Speriamo che qualcuno venga scelto. In bocca al lupo a tutti.