Fra le reazioni al voto sulla Hall of Fame vi propongo un paio di link. Per primo Rob Neyer, ma soprattutto il fenomenale Joe Posnanski. Poz è il miglior giornalista/scrittore di baseball vivente, forse di ogni epoca, ed in questo pezzo mostra ancora una volta perché. Se lo standard per la Hall of Fame fosse Willie Mays, ossia se la Hall of Fame dovesse restringersi come molti vorrebbero, quali sarebbero le conseguenze? Se eliminassimo tutti quelli non eletti al loro primo anno con vasto consenso, ed eliminassimo tutti quelli con punti interrogativi sul loro “character”, ed anche quelli paragonabili ai giocatori fuori dalla Hall, con chi rimarremmo?