Spero che non vi siate persi la prima puntata di Peanuts and Crackerjack! Se l’avete fatto, e volete scaricare il podcast, potete guardare qui.

Fantastica partita tra North Carolina ed LSU ieri notte. Era stata sospesa sul 2-0 con 1 out e basi cariche nella parte alta del primo, per UNC. Jared Bradford per LSU è entrato producendo subito un doppio gioco che ha chiuso l’inning. Da lì lui e Matt Harvey si sono scontrati in un grande (ma breve) pitching matchup, prima di un’altra sospensione per pioggia. Dopo la sospensione, Harvey è uscito ma Bradford è rientrato. UNC è andata sul 3-1, ma nella parte bassa del sesto LSU ha pareggiato con un 2-run HR di Matt Clark (leader assoluto NCAA per HR, con 28 in stagione) contro Brian Moran.

Nell’ottavo LSU ha avuto le basi cariche con 1 out contro l’asso Alex White, ma non sono entrati punti. Nella parte alta del nono situazione analoga per UNC (con 2 outs) ed il catcher Tim Federowicz, futuro giocatore dei Red Sox, ha punito il closer avversario Louis Coleman con un grande slam, primo HR battuto da UNC alle College World Series quest’anno, fissando il punteggio sul 7-3 (box score) conclusivo. Fuori LSU, passa North Carolina in una partita che ha visto un’invasione di campo con streaker per la prima volta dal 1974 nelle CWS.

Le finali delle brackets adesso sono:

  • Georgia (8)-Stanford (a Georgia basta 1 W per avanzare, a Stanford ne servono 2)
  • Fresno State-North Carolina (2) (a Fresno State basta 1 W, a North Carolina ne servono 2)

Fra parentesi il ranking nel seeding nazionale. Stanford e Fresno State non sono testa di serie nazionali. Mentre scrivo si stanno disputando gli incontri. A domani per l’aggiornamento.